Today: Wednesday, October 16th, 2019 2:24 am
  • English
  • Italiano
Follow Registered® on F6S

Attività Partecipative, un’industria nascosta

Fare sport o praticare una disciplina artistica è un’abitudine diffusa nella nostra società. La Commissione Europea fa sapere che il 42% dei cittadini dell’Unione Europea pratica sport mentre il 38% si dedica ad attività artistiche o creative (come danza, musica, recitazione o fotografia).

E’ possibile fare sport o dedicarsi a discipline artistiche grazie ad attività organizzate da società, associazioni o professionisti. Le possibilità spaziano dalle più comuni attività formative (corsi, lezioni, camp, workshop), ai programmi di allenamento (fitness o wellness), alle competizioni (tornei, campionati o serie).

La partecipazione attiva (fare, praticare, allenarsi, giocare) è l’elemento chiave di queste attività e rappresenta motivo di distinzione dalle più comuni attività di intrattenimento.

Quando infatti assistiamo ad un concerto, uno spettacolo o un evento sportivo siamo spettatori e la nostra esperienza consiste nel guardare (e ascoltare) qualcosa. Al contrario, se ci iscriviamo ad un corso, workshop o torneo siamo partecipanti e l’asse della nostra esperienza si sposta sul praticare attivamente una certa disciplina.

Questa differenza è fondamentale per comprendere l’industria che ruota attorno alla partecipazione negli Sport e nelle Arti, in contrapposizione all’intrattenimento dal vivo basato su una forma di partecipazione passiva legata principalmente alla visione e all’ascolto.

Noi di Registered® abbiamo scelto di adottare la definizione di “attività partecipative” per identificare quelle attività nei settori dello Sport e delle Arti che permettono di praticare attivamente una disciplina.

Le attività partecipative, gratuite o a pagamento, costituiscono il lato attivo dell’intrattenimento e attirano partecipanti a livello globale. Non si tratta semplicemente di un’estensione dell’industria dell’intrattenimento ma di un ecosistema vero e proprio dotato di dinamiche operative e modelli di business specifici. Tuttavia, a causa della sua natura estremamente frammentata, quest’industria resta ancora oggi nascosta.

Siamo impegnati a definire più attentamente i contorni di questo settore attraverso lo sviluppo di una terminologia corretta, di procedure condivise e di strumenti globali di promozione, iscrizione e  pagamento. Intendiamo dare a promoter e partecipanti il giusto riconoscimento, fornendo loro gli strumenti adeguati per superare le attuali barriere e liberare il potenziale di entusiasmo legato alla pratica degli Sport e delle Arti.